Perché è importante riciclare

L’impatto che l’uomo e la nostra società sempre più consumistica hanno sull’ambiente sta avendo effetti sconvolgenti.

Il progresso economico e l’aumento dei consumi portano a un aumento esponenziale della crescita dei rifiuti, con effetti devastanti sul nostro ambiente e sulla nostra salute.

Cambiamenti climatici, disboscamento, surriscaldamento e inquinamento non sono altro che alcune delle conseguenze che ci stiamo portando dietro da questo sfruttamento del territorio.

Perché le cose migliorino, il cambiamento deve partire da ognuno di noi, nelle nostre case, nel nostro piccolo.

Ed è proprio di questo che parleremo in questo articolo: del perché è importante riciclare, dei vantaggi del riciclo e di come tutti noi possiamo contribuire a migliorare la salute del nostro pianeta.

Perché è importante riciclare

Riciclare significa sostanzialmente trasformare i rifiuti in materiali che possono essere riutilizzati.

In questo modo è possibile risparmiare sulle materie prime ma anche sui consumi energetici derivati dalla produzione.

Le problematiche che derivano dallo smaltimento dei rifiuti in discarica, infatti, stanno raggiungendo negli ultimi decenni delle proporzioni preoccupanti. Pensa che solo nel 2016, la produzione di rifiuti in Italia ha superato i 30 milioni di tonnellate.

Smaltire i rifiuti in discarica non ha solo un forte impatto economico ma i danni più gravi sono causati dall’immissione di sostanze nocive nell’ambiente, che vanno a impattare gravemente sull’aria, sull’acqua e sul terreno.

Con queste premesse, viene da sé quanto sia importante riuscire a ridurre il più possibile la produzione di rifiuti destinati allo smaltimento.

E questo cambiamento deve essere il risultato di un’azione collettiva, di un cambiamento della nostra forma mentis.

Bastano davvero pochi accorgimenti per riuscire a raggiungere tutti insieme questo risultato, a partire da 3 punti semplici ma fondamentali:

-contribuire alla raccolta differenziata

-riciclare a casa e riutilizzando materiali e imballaggi

-produrre meno rifiuti.

Vediamo questi punti più da vicino.

Come differenziare i rifiuti a casa

Come riciclare

Il primo passo verso una maggiore sostenibilità è senza dubbio quello di porre particolare attenzione alla differenziazione dei rifiuti.

Differenziare i rifiuti porta davvero tantissimi vantaggi per tutti:

-si riduce lo smaltimento in discarica

-si riduce l’impatto ambientale

-si abbattono i costi derivati dallo smaltimento

-si contribuisce alla creazione di posti di lavoro nel settore del riciclo

Ma come differenziare correttamente i rifiuti a casa nostra? La prima regola è dividere i nostri scarti per tipologia, suddividendoli principalmente in:

-Rifiuti indifferenziati

-Rifiuti organici

-Carta e cartone

-Vetro

-Plastica

I medicinali, i rifiuti pericolosi, gli elettrodomestici, i vestiti e i rifiuti ingombranti non seguono le normali modalità di differenziazione ma esistono contenitori ed enti preposti al loro smaltimento.

Evita quindi di gettarli nel contenitore dei rifiuti indifferenziati ma informati presso il tuo Comune riguardo alla modalità di raccolta e riciclo di questi materiali specifici.

Come riciclare a casa

Oltre alla differenziazione dei rifiuti, ci sono molte altre idee che puoi adottare per riutilizzare i materiali di scarto.

Eccoti allora qualche idea per riciclare a casa, risparmiare soldi e contribuire al benessere del pianeta!

Non buttare i vecchi abiti

I vecchi abiti possono essere riutilizzati in molti modi, senza bisogno di gettarli nella pattumiera.

-Se sono ancora in buono stato, puoi pensare di scambiarli.
Esistono infatti diversi eventi sul territorio in cui è possibile scambiare gli abiti che non indossiamo più con altri vestiti.

-Se il tuo scopo è quello di fare posto in casa, allora puoi pensare di donare i tuoi abiti a qualche associazione benefica, che si occuperò di ridistribuirli a chi non può permettersi di acquistarli

-Un’altra soluzione può essere quella di trasformare i tuoi vecchi abiti, proprio come facciamo noi di Rifò. Dai un’occhiata al nostro store!

Le idee per trasformare gli abiti sono davvero centinaia!

Gli innumerevoli utilizzi dei barattoli di vetro

I barattoli di vetro si prestano bene per diventare contenitori per la casa. Pasta, sale, bottoni, matite: tutto rimarrà in ordine dentro un barattolo di vetro.

I barattoli possono anche essere decorati per dare un tocco di colore alla casa!

Bottiglie di plastica

Anche le bottiglie di plastica possono essere riutilizzare senza doverle gettare.

Puoi infatti tagliarle per creare dei vasi da fiori o creare una mangiatoia per gli uccellini del tuo giardino.

Le idee per riutilizzare gli oggetti di tutti i giorni sono davvero infinite. L’unico limite è solo la tua creatività!

Come produrre meno rifiuti

Come produrre meno rifiuti

Oltre a riciclare, un’altra soluzione per preservare l’ambiente è quella di produrre meno rifiuti.

Con pochi accorgimenti, potrai fare una spesa più sostenibile, riducendo i prodotti di scarto e aiutando di conseguenza l’ambiente.

Vediamo come:

– quando fai la spesa, utilizza sempre borse di stoffa o di tela, che puoi lavare e riutilizzare quando vuoi

– acquista prodotti sfusi, come ad esempio il detersivo

– bevi l’acqua del rubinetto o riempi le tue bottiglie nelle case dell’acqua della tua città

– prediligi prodotti confezionati con imballaggi riciclati o riutiizzabili

– limita l’acquisto nelle grandi catene di supermercati e scegli di acquistare direttamente dai produttori

– evita l’acquisto di posate, bicchieri e piatti di plastica

-limita l’utilizzo della carta, come ad esempio per fare acquisti. Puoi utilizzare ad esempio il cellulare! Ci sono infatti diverse app che puoi utilizzare per fare la tua lista della spesa.

Conclusione

Riciclare, ma anche produrre meno rifiuti, è davvero alla portata di tutti. Visti i dati dell’impatto dei rifiuti nell’ambiente degli ultimi anni, riciclare è anche un dovere di ognuno di noi

Bastano davvero pochi accorgimenti per migliorare il nostro ambiente, come contribuire al riciclo, differenziando i rifiuti, riutilizzare i materiali e gli imballaggi e produrre meno scarti.

Pochi gesti che sapranno fare la differenza, migliorando la salute del pianeta e anche la nostra.

Tu quali accorgimenti utilizzi per migliorare l’ambiente? Faccelo sapere con un commento qua sotto!

Per qualsiasi informazione scrivici a ciao@rifo-lab.com